Close
(0) Elementi
Non ci sono articoli nel tuo carrello
Tutte le categorie
    Filters
    Preferenze
    Cerca

    Come prendere le misure per i tuoi mobili

    Come prendere le misure per i tuoi mobili

    E' arrivato il momento di prendere le misure!

    Che sia per la tua casa o per il tuo ufficio, o magari per realizzare l’allestimento del tuo negozio, la scelta di un mobile su misura ti consente una disposizione più armonica e nell'insieme più elegante dei tuoi spazi. Un po’ come avviene quando indossi un abito sartoriale, te ne accorgi subito: la sua vestibilità e il suo impatto visivo è differente.

    In una parola: ti sta bene. 

    Su misura

    Così vivere in un ambiente progettato appositamente per te ti fa stare bene e ti regala la sensazione di leggerezza e equilibrio, perché ogni elemento dell’insieme è perfettamente calibrato con l’altro.

    Per ottenere questo risultato di "stile senza sforzo" occorre però prestare la massima attenzione nel momento in cui prendi le misure della tua casa.

    Come prendere le misure per gli arredi

    Un ambiente progettato su misura per te

    Alcuni accorgimenti e qualche semplice strumento potranno rivelarsi utilissimi nel momento in cui ti troverai a misurare i tuoi ambienti.

    Per prendere le misure possono bastare un semplice metro a nastro da 5 mt, un block notes ed una penna o matita.

    Se siete più tecnologici ci sono anche i metri laser che permettono di prendere alcune misure più facilmente, numerose app sono inoltre disponibili su smartphone o tablet per consentirvi di progettare i vostri arredi su misura  a prova di errore (ne parliamo in questo post sulla nostra pagina Facebook)

    Qualunque sistema decidiate di adottare è importante tenere a mente alcuni piccoli accorgimenti per evitare errori.

    Innanzitutto, ricordate sempre di rilevare le misure in più punti: solitamente i muri non sono perfettamente dritti e gli angoli non perfettamente retti!

    Potrebbe essere utile dotarti di strumenti come un filo a piombo (realizzabile facilmente anche con oggetti reperibili in casa).

    Come integrare il mobile su misura nell'arredo esistente

    Occorre inoltre accertarsi che il mobile su misura  non interferisca con elementi preesistenti della stanza come porte, finestre, caloriferi ma anche  interruttori della luce o prese di corrente.

    È necessario inoltre assicurarsi di lasciare lo spazio necessario per l’apertura delle ante e, in caso di mobili alti, verificare che l’anta non interferisca con il lampadario.

    montaggio mobili

    Qualcosa di cui spesso ci dimentica è poi lo spazio necessario per il montaggio del mobile.

    Se un mobile piccolo puoi montarlo dove ti è più comodo e poi, successivamente, spostarlo dove desideri ; un mobile grande (librerie, guardaroba ecc..) va in genere montato “sul posto” per cui occorrono minimo 3 cm di spazio per montare l’ultimo fianco!

    mobili cucina su misura

    Se state pensando di collocare i mobili per la cucina tenete inoltre presente che per i piccoli elettrodomestici servono 2 o 3 prese sopra il top a cm 110 da terra, per la cappa la presa si centra con il piano cottura e va a cm 180h.

    Per le luci sotto-pensile, i punti elettrici saranno a cm 230h (più in alto del pensile).

    Per i grandi elettrodomestici le prese si posizionano direttamente dietro o accanto agli apparecchi (per consentire l’accesso in caso di riparazione ) a cm 30 da terra e a cm 120 per il forno in colonna.

    Una volta prese le misure della stanza può essere utile adottare un piccolo espediente per renderci conto dell'effettivo ingombro del mobile che si intende realizzare.

    A tale scopo potete procurarvi qualche scatola di cartone (facilmente reperibili nei supermercati) un rotolo di carta adesiva, un paio di forbici robuste o meglio un taglierino.

    come prendere misure per mobili

    Si tratterà quindi di simulare l’ingombro del mobile, realizzandone la sagoma con i cartoni per esempio abbiamo bisogno di una libreria, che in base alle nostre misurazioni  dovrebbe essere di 180 X 220  proveremo a costruirla con il cartone per avere immediatamente idea della sua presenza nella stanza e renderci conto se è troppo alta o eccessivamente profonda o comunque non adeguata considerata la disposizione degli altri mobili o le condizioni di luminosità della stanza.

    Un'alternativa alle scatole sono i fogli di giornale che possiamo facilmente ritagliare con le forbici  e collocare sul muro con la carta gommata per avere almeno il colpo d’occhio dell’insieme della stanza.

    Per una realizzazione a regola d’arte vi suggeriamo inoltre di lasciare qualche centimetro di tolleranza rispetto alle misure minime rilevate: Per un mobile di dimensioni contenute: può essere sufficiente una tolleranza di 1 o 2 cm rispetto alla minor misura rilevata (es: misura minima rilevata 97 cm → ordine mobile 95,5 cm) Per un mobile di dimensioni importanti: si consiglia una tolleranza minima di 5 cm (3 cm per permettere il montaggio + 2 “per sicurezza”) (es: misura minima rilevata 250 cm → ordine mobile 245 cm).

    Per strutture ad incasso (chiusure e telai): si consiglia una tolleranza di 0,5/1 cm.

    Seguendo questi consigli vi accorgerete che progettare il vostro mobile su misura online è molto più facile di quanto immaginavate.

    Noi scommettiamo che sarete entusiasti del risultato!

    Libreria su misura