Close
(0) Elementi
Non ci sono articoli nel tuo carrello
Tutte le categorie
    Filters
    Preferenze
    Cerca

    Come mettere ordine nel tuo armadio (anche se non sei giapponese)

    Come mettere ordine nel tuo armadio (anche se non sei giapponese)

    La sfida del giorno: il cambio dell'armadio

    Qualche tempo fa spopolava  il libro Il magico potere del riordino dell’autrice giapponese Marie Kondo che prometteva di cambiare le nostre esistenze eliminando il superfluo.

    Le sue regole han fatto il giro del mondo e sistemato molti armadi, se anche tu sei alle prese con il cambio di stagione ma non sei ancora pronta a rivoluzionare la tua esistenza qui trovi 6 semplici consigli di sopravvivenza subito in pratica:

    1. Scegli di dedicare un’intera giornata a ciascun guardaroba. Spegni i cellulari,  manda i figli dalla zia e armati di santa pazienza.

    Armadio

    2. Procurati due grandi borse (quelle dell’IKEA, in questo caso, vanno benissimo) e uno o più scatoloni.  Una borsa sarà dedicata ai capi da mandare in tintoria, l’altra ai vestiti che decidi di dare via o vendere (dai uno sguardo  a questo proposito a siti come Svuotaly o alle app di scambio (ad esempio quelle  di  Depop).

    Swap party

    Il cambio dell’armadio può diventare un’occasione per dare uno Swap party  (letteralmente scambiare, barattare) e  rivedere qualche amica. Tieni da parte i vestiti da destinare al baratto, lavali e stirali con cura. Quindi se vuoi fotografali e inviali e al gruppo Whatsapp che avrai creato appositamente per il tuo piccolo evento.

    Le scatole saranno dedicate alla “Quarantena”, dove metterai quei vestiti che magari non metti da un po’ ma che non ti senti (ancora) di buttare. Lascia le scatole a disposizione e tornarci dopo un mese per prendere la tua decisione definitiva.

    Dopo avere svuotato completamente mensole e cassetti dai una bella pulita utilizzando un panno in microfibra inumidito al quale avrai aggiunto qualche goccia di olio di eucalipto (le tarme lo odiano!) .

    4.  Dedicati all'ottimizzazione dell’armadio trasformando gli spazi verticali non sfruttati in piani orizzontali aggiungendo ripiani, inserendo elementi su misura o utilizzando cassetti in stoffa  da appendere che dedicherai alle magliette da palestra o alle calze

    5. Cataloga tutti gli indumenti per tipologia: gonne con gonne, camicie con camicie, giacche con giacche, pantaloni con pantaloni. Dividi i capi anche per blocchi di colore, come fanno nei negozi. In questo modo riuscirai a vestirti in modo più veloce la mattina e ti renderai conto che hai già 6 pantaloni neri tutti uguali (di cui probabilmente due mai messi).

    6. Ricordati di tenere sempre a portata di mano qualche capo passepartout in caso di cambi repentini di temperatura: lascia a disposizione almeno un maglione e delle calze nella stagione calda e una camicia e una giacca più leggera in inverno.

    Armadio

    Sfruttare tutto lo spazio dell'armadio a disposizione con piccoli pezzi di arredo su misura

    Se hai deciso di ripensare i tuoi spazi puoi cogliere l’occasione per dare una rinnovata anche al tuo arredamento, rivedendo la disposizione dei tuoi capi in base al reale loro utilizzo e sfruttando i locali di passaggio o di servizio, come l’ingresso, il bagno, una nicchia o una zona vuota a fianco di porte e mobili per inserire dei piccoli pezzi creati su misura.

    Panca su misura

    Ad esempio si può pensare di inserire nell'ingresso un piccolo guardaroba attrezzato per accogliere borse, cappelli, ombrelli o una cassapanca su misura, che oltre a fungere anche da sedile, può essere utile per infilare le scarpe che si utilizzano tutti i giorni.

    Progettare da zero il tuo mobile su misura

    Ti suggeriamo di provare diverse configurazioni per trovare la tua soluzione ideale, se vuoi sbizzarriti con la progettazione puoi provare il nostro nuovo strumento che ti consente di disegnare il tuo mobile “da zero” esattamente come lo vuoi tu! necessariamente rivoluzionare completamente la tua casa potrai mantenere fede al proposito di trovare “ogni cosa al suo posto e un posto per ogni cosa!”

    cabina armadio su misura